“Il re e la coccinella” per la rassegna “libri in strada”

Pubblicato da redazione il

La raccolta di racconti di Canio Franculli sarà presentata da Yvette Marie Marchand, autrice della prefazione ed esperta di letteratura (in particolare inglese).

Vi aspettiamo sabato 24 luglio per la rassegna “Libri in strada”, organizzata dalla vicina libreria “Enoteca letteraria”, in uno degli angoli più suggestivi del centro storico romano. Nella piazzetta della chiesa di san Clemente (forse la chiesa più antica di Roma, dove vi è la prima insegna in italiano conosciuta), angolo via di san Giovanni in Laterano.

Canio Franculli, nato nel 1949 a Banzi (Pz) , è autore di numerosi altri testi sia di saggistica (“Banzi, della Tavola Bantina e dei due matti dell’ottocento” 2000; “La costruzione dell’identità lucana nel medioevo tra Normandia e Mezzogiorno d’Italia 2006 – EditricErmes); che di narrativa (“I boschi della memoria” – EditricErmes 2006; “Il ragazzo che amava l’arte” – Villani editore 2019). Laureatosi in psicologia ha lavorato nella scuola pubblica. Si dedica alla pittura con quadri vincitori di premi o esposti in mostre di arte contemporanea.

La rassegna “Libri in strada” dal 24 maggio al 30 luglio è una kermesse letteraria che vede la presentazione di quasi un libro al giorno.


0 commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: